Come visualizzare le immagini di WordPress in colonne e righe

Come visualizzare le immagini di WordPress in colonne e righe

Non è più un segreto che i contenuti visivi, come le immagini, svolgano un ruolo potente nel trasmettere concetti e narrazioni. I contenuti testuali da soli spesso non riescono a catturare i lettori. Ecco perché incorporare immagini pertinenti nei post e nelle pagine dei blog è diventato obbligatorio.

WordPress consente di aggiungere immagini al proprio sito in numerosi modi. Uno dei modi più efficaci è quello di aggiungere le immagini in colonne e righe. Ciò consente di presentare le immagini in modo organizzato.

In questo post vi mostreremo diversi modi per visualizzare le immagini di WordPress in Colonne e Righe.

Creare bellissimi tavoli
Con l'editor di blocchi

Metodo uno: visualizzare le immagini in WordPress utilizzando il blocco colonne

WordPress dispone di un blocco colonna predefinito. È possibile aggiungere molti altri blocchi al suo interno, compreso il blocco immagine. Ecco la guida.

Passo 01: Aggiungere il blocco colonna di Gutenberg

Trova e aggiungere il blocco Colonna facendo clic sull'icona più (+) nell'editor.

Aggiungere il blocco Colonna di Gutenberg

Selezionare il numero di variazioni di colonna che si desidera aggiungere al blocco colonna. Per questa esercitazione, selezioneremo la variante di colonna 50/50.

Selezionare il numero di colonne per il blocco colonne

Passo 02: Aggiungere il blocco immagine al blocco colonna

Come abbiamo detto, è possibile inserire altri blocchi Gutenberg all'interno del blocco colonna. Ora, fare clic sull'icona più (+) all'interno della colonna. Trova e aggiungere il blocco immagine ad esso.

Aggiungere il blocco immagine al blocco colonna

È ora possibile aggiungere immagini dalla Libreria multimediale o dall'unità locale. Fate come volete.

Caricare l'immagine nel blocco colonna

Passo 03: stilizzare il blocco immagine all'interno del blocco colonna

Si può notare che è stata aggiunta un'immagine. È possibile allinearla centralmente utilizzando l'opzione di allineamento sulla barra degli strumenti. Ridimensionare l'immagine utilizzando l'icona del cerchio dei bordi. Infine, è possibile stilizzarla ulteriormente utilizzando le opzioni della scheda Stile.

Stilizzare il blocco immagine all'interno del blocco colonna

Allo stesso modo, aggiungere un'immagine anche all'altra colonna.

Aggiungere l'immagine all'altra colonna

Metodo due: visualizzare le immagini in WordPress utilizzando il blocco Galleria

WordPress dispone di un blocco Galleria predefinito con il quale è possibile aggiungere più immagini con lo stesso layout di blocco.

Passo 01: Aggiungere il blocco Galleria

Come il metodo precedente, trovare e aggiungere il blocco Galleria all'editor.

Aggiungere il blocco Galleria

Sarà possibile caricare le immagini dal proprio computer. unità locale o il Biblioteca multimediale. In questa esercitazione, caricheremo le immagini dalla Libreria multimediale.

Caricare le immagini

Passo 02: Selezionare e caricare le immagini

Selezionare le immagini che si desidera caricare nel blocco Galleria. È possibile selezionare tutte le immagini desiderate. Una volta fatto, fare clic sul pulsante Crea una nuova galleria.

Selezionare le immagini per il blocco Galleria

Se si desidera, è possibile aggiungere didascalie per ogni immagine. Non c'è problema se non aggiungete nulla. Premete il tasto Pulsante Inserisci galleria alla fine.

Inserisci galleria

Si può notare che le immagini sono state aggiunte alla galleria. Successivamente, è possibile personalizzare il blocco Immagine utilizzando le opzioni della cartella Impostazioni e Scheda Stili nella barra laterale destra.

Si spera che possiate farlo da soli, quindi non entro nei dettagli.

Immagini aggiunte alla Galleria

Metodo 3: Visualizzare le immagini in WordPress utilizzando il plugin TableBerg

TableBerg è un plugin per la creazione di tabelle facile da usare. Permette di aggiungere vari blocchi personalizzati alle celle della tabella per creare tabelle multifunzionali. In questa sezione, vi mostreremo come aggiungere immagini in WordPress utilizzando il plugin TableBerg.

Passo 01: Installare e attivare il plugin TableBerg

Vai a Plugin > Aggiungi nuovo plugin. Tipo TavoloBer nella casella di ricerca. Installare e attivare una volta che il plugin viene visualizzato di seguito.

Installare e attivare il plugin TableBerg

Passo 02: Aggiungere il blocco TableBerg al post/pagina

Il plugin viene fornito con un blocco Gutenberg chiamato TableBerg. Trovare e aggiungere il blocco Blocco TabelBerg al vostro editore.

Trovare e aggiungere il blocco TableBerg all'editor di Gutenberg

Definire il numero di riga e di colonna della tabella. Il processo è simile a quello del blocco tabella predefinito. Farlo da soli.

Impostare il numero di riga e di colonna

Passo 03: trovare e aggiungere il blocco immagine alla tabella

Spero che la tabella sia pronta. Selezionare la cella in cui si desidera aggiungere un'immagine. Una volta selezionata una cella, il pulsante icona più (+) apparirà.

Fare clic sull'icona più (+). Si otterrà il blocco immagine. Colpire il blocco Immagine.

Aggiungere il blocco immagine alla tabella

Si apriranno le opzioni per caricare le immagini dall'unità locale o da Media Library. Fare clic sull'opzione desiderata e caricare l'immagine.

Caricare un'immagine nel blocco

Passo 04: stilizzare l'immagine caricata

Si spera che l'immagine sia già stata caricata nella tabella. Passare alla scheda Stili nella barra laterale destra. Troverete opzioni come Duotone, Border e Radius per stilizzare il vostro blocco immagine.

Stilizzare l'immagine caricata

In questo modo, è possibile caricare immagini nella tabella di WordPress con il plugin. Esplora come creare una sezione per i membri del team in WordPress utilizzando il blocco colonne.

Osservazioni finali!

Per gestire con successo un sito web, è necessario caricare e presentare i contenuti in modi diversi. A volte, lo stesso contenuto deve essere presentato in modi diversi in diversi post e pagine. Lo stesso vale per il blocco delle immagini.

Si spera che, dopo aver letto questo tutorial, sarete in grado di aggiungere il vostro blocco immagine in vari modi in WordPress e di apportare variazioni al contenuto.



Il team Tableberg

L'offerta Early Bird è ora disponibile!
Questo è il testo predefinito per la barra di notifica